Artesegno

Casa d'Aste - Galleria d'Arte

Indice degli artisti

Casa d'aste e galleria - arte contemporanea, moderna e gutai

Artesegno presenta la 41^ Asta d'Arte Contemporanea e Internazionale

06/07/2017 11.01.00

L’asta 41 di Artesegno si presenta ricca di opportunità, in particolare nelle sessioni di sabato 15 luglio.
Splendida l’opera a rilievo del 1981 di Enrico Castellani, lotto 608, ove l’estroflessione è ben marcata e occupa buona parte della superficie del foglio; la base d’asta è molto bassa, 16 mila euro. 
Di grande storicità e qualità è l’opera di Lucio Del Pezzo, lotto 540, cm 70x100: pubblicata nel Catalogo della mostra "Il Movimento Nucleare", Galleria Credito Valtellinese, annovera tra le provenienze la Galleria Schwarz di Milano e Salvatore Serio, oltre che il Credito Valtellinese e la Galleria Solania di Milano.
Ampia come sempre la sezione relativa al Gutai. Le due opere Gutai nella sezione a trattativa privata, la rete storica di Sumi e l’assemblaggio di Ukita, sono state già aggiudicate; mentre l’asta di sabato 15 luglio si segnala per parecchie opere: lo Shiraga del 1962, Card box, lotto 592, è opera ricercata poichè "Le Gutai Card Box (1962) hanno trasformato l'atto di osservare i dipinti in un'interazione, con lo spettatore che acquista un lavoro dell'artista nascosto all'interno di un distributore automatico" (Guggenheim, New York: https://www.guggenheim.org/exhibition/gutai-splendid-playground). Oltretutto quest’opera è stata acquistata da un distributore automatico originale installato durante l'11a Mostra Gutai tenuta presso il grande magazzino Takashimaya, Osaka nel 1962, così come riportato sulla descrizione dell'autentica.
Splendida l’opera di Sumi, lotto 588, Fusuma 01, di grandi dimensioni, cm 192x96, e realizzata ad acrilico su carta giapponese e con un abaco; storica e di periodo Gutai è la carta di Sumi del 1962 a base d’asta molto contenuta di 5.500 euro.
Si segnalano la rara opera di Jiro Yoshihara, fondatore del movimento, lotto 597, Uemae Chiyu, lotto 595, il Motonaga (lotto 589), Hisao Domoto, lotto 590, Shimamoto con un inchiostro del 1976, lotto 591, Sadaharu Horio, lotto 597, e Toshimitsu Imai, artista del Gruppo di Tapiés, lotto 601, a base d’asta molto contenuta di 2.500 euro.
Ampia la sezione sulle opere cinetiche, Madì e dell’arte analitica: sono rappresentati Garcia Rossi, lotto 613, con un’opera del 1974, Tornquist con le 4 Stagioni del 1973, Edoardo Landi, con due opere di cui una pluri-pubblicata, tra cui sul Mussa, Lorenzo Piemonti, Griffa con una bella tela del 1984, lotto 636, Massironi con tre suggestive opere del 1969 e del 1972, lotti 624, 625 e 626, che sono dei Prototipi con cui l’artista ha saputo creare molteplicità di immagini cinetiche a forte impatto visivo; e ancora Enrique Careaga, Paolo Masi, Paolo Minoli, lotto 628, e tanti altri.
Diverse le opere della Pop-Art di Piazza del Popolo ove spiccano la grande Palma di Mario Schifano del 1974, cm 200x100, lotto 652, la pitto-scultura di Renato Mambor, lotto 653, cm 120x160 e la finestra di Tano Festa del 1977, lotto 642; da segnalare le opere pittoriche di Mario Schifano, lotti 643, 644, 645, un’opera del 1957 di Tano Festa, lotto 650.
Indichiamo ancora le opere di Mario Sironi, lotto 515, Julio Larraz, lotto 509 e numerose altre, come per esempio la rara opera di Augusto Garau del 1948 di periodo MAC, pubblicata e tra le più importanti della sua produzione artistica.

Disponibili online i cataloghi PDF dell'Asta 41

09/06/2017 09.00.00

Sono disponibili online i cataloghi di tutte le sessioni dell'Asta 41.

Buona consultazione a tutti!

 

41a Asta d'Arte con opere nazionali e internazionali

31/05/2017 11.09.00

  • Prima sessione sabato 24 giugno 2017 ore 11,00 Arte del ‘900
  • Prima sessione sabato 24 giugno 2017 ore 16,00 Arte del Friuli Venezia Giulia
  • Seconda sessione sabato 1 luglio 2017 ore 16,00 Arte Contemporanea
  • Terza sessione mercoledì 5 luglio 2017 Arte Grafica Internazionale - asta esclusivamente on-line senza banditore chiusura ore 18,30 
  • Quarta sessione sabato 8 luglio 2017 ore 16,00 Arte Moderna
  • Quinta sessione sabato 15 luglio 2017 Arte Contemporanea Internazionale ore 11,00
  • Quinta sessione sabato 15 luglio 2017 Arte Contemporanea Internazionale ore 16,00

 

1